Business

Business

pubblicità social game

Se i mondi virtuali restano una nicchia a bassa crescita nel panorama web mondiale, il successo di social network e dei social game continua tanto che è probabile una prossima quotazione in borsa di società come Facebook e Zynga, mentre crescono fatturato e raccolta pubbliciaria del settore.

Linden Lab HQ

M Linden abbandona: giudicando ex-post, la prova della debolezza di Mark Kingdom è stata forse la decisione di licenziare 110 dipendenti di Linden Lab qualche settimana fa, di fatto azzerando l’ultimo anno di lavoro e rimettendo per l’ennesima volta in discussione quale che possa essere il destino dell’azienda californiana che ha creato e sviluppato Second Life.

Philip Linden SL7B

Second Life arriva al settimo compleanno coi titoli di giornali tutti concentrati sulla recente ondata di licenziamento e l’apparente abbandono delle direzioni intraprese più di recente. Il fondatore di SL, Philip Rosedale, ha approfittato della giornata inaugurale per tenere un discorso col quale ribadire che Linden Lab si sta focalizzando sulla “core experience” tentando di renderla più semplice ed efficace.

Lindens Memorial Cover

Mentre Codebastard Redgrave ha già creato un memorial dedicato alle decine di Lindens licenziati pochi giorni fa in un angolo della sua isola Rouge, la vicenda della riduzione di un terzo dello staff di Linden Lab e della chiusura delle sedi estere in Gran Bretagne e a Singapore assume col passare delle ore contorni più definiti.

Crisi 2010

La crisi dei PIIGS (Portogallo, Irlanda, Italia, Grecia e Spagna) spaventa i mercati finanziari mondiali e i governi europei si preparano a prendere nuove misure per evitare il peggio. Crollano in tutto il mondo le quotazioni di aziende dei più diversi settori, a partire dall’high-tech, salite molto nei mesi precedenti. Che riflessi ha la cosa su aziende come Linden Lab impegnate nel business dei mondi virtuali ma non ancora quotate?

Nuovo numero per EsseElle Movie Magazine che presenta una nuova veste grafica, ma le novità della primavera 2010 non si fermano qui per quanto riguarda i mondi virtuali: Koinup.com annuncia una partnership con Frenzoo mentre noi parleremo a Napoli.

Un pezzo alla volta Linden Lab sta cambiando: l'ultimo a lasciare l'azienda californiana, dopo che in una riorganizzazione la figura di "evangelist, market developer" è stata soppressa, è John Lester, ovvero Pathfinder Linden.

Moda Virtuale

Che rapporto esiste tra Second Life e la moda RL? Un rapporto contrastato, a dispetto della rilevanza che il settore fashion ha nel mondo virtuale della Linden Lab. Tannto che la designer svedese Ann-Sofie Back che pure si è ispirata per alcuni capi a Second Life considera il metaverso “persino più conformista del mondo reale”.