Authors Posts by Chrisann Jewell

Chrisann Jewell

Chrisann Jewell
101 POSTS 0 COMMENTS
Traveler of digital universes, she likes to photograph and tell readers of Mondivirtuali.it about the most interesting places she has visited.

by -

Giappone virtuale

Se avete seguito il nostro consiglio e siete andati a fare visita alla Grande Muraglia, di cui vi abbiamo parlato di recente, vi diamo un nuovo suggerimento. Guardatevi bene attorno e prima di scollegare o spostarvi altrove in Second Life fate una sosta presso le sim adiacenti, in particolare Japan Chubu e Japan Kansai, dove sempre Amiryu Hosoi ha ricostruito nel primo caso una tipica fattoria giapponese e nel secondo addirittura un intero villaggio dell’epoca Edo (dal 1603 al 1868). Completa il “distretto giapponese” del mondo virtuale della Linden Lab la sim di Japan Kanto, dove potrete acquistare le splendide creazioni della brava Amiryu, che potete anche ammirare nelle pagine del blog http://hosoi-ichiba.blogspot.com. Che altro dire se non: che state aspettando a visitare voi stessi il Giappone virtuale di Amiryu Hosoi?

    by -
    Great Wall

    Grande Muraglia

    Second Life, il metaverso della californiana Linden Lab, è realmente un mondo, sia pure virtuale. Vi trovate land fantasy accanto a riproduzioni di località e monumenti reali, isolette private sperdute nell’oceano e grandi agglomerati urbani. Poteva mancare uno dei monumenti più famosi del mondo, la Grande Muraglia Cinese? No, non poteva e infatti non manca: la trovate sull’isola chiamata Mao, la “combat sim” della builder Amiryu Hosoi, già autrice di Kansai Sake (in questo caso sull’isola di Japan Kanto).

    Certo, Amiryu  ha riprodotto “solo” due km degli oltre 6 mila originali, ma il risultato è eccellente e potrebbe offrirvi tanti spunti interessanti per arricchire i vostri stream su Koinup o su Flickr, dove già trovate molte altre immagini delle creazioni della talentuosa builder, in vendita su Marketplace.secondlife.com.

    by -
    Gossip conti moda

    Gossip conti modaLa moda italiana conquista Second Life, ogni land si fa la sua fashion agency, nuovi marchi virtuali e reali si preparano a debuttare, tutti insomma si buttano nell’ennesima corsa all’oro. Ma almeno un nome noto sta già facendo e rifacendo i conti, che proprio non tornano.

    Nel mondo “glittering” del fashion tricolore anche in Second Life non sembra cambiare molto rispetto alla realtà di ogni giorno, fatta di sorrisi e bilanci in rosso. L’unico dubbio è: cederanno prima gli stilisti o le agenzie di moda?