The Uncensored Library sbarca su Minecraft

The Uncensored Library sbarca su Minecraft

Potrebbe a buon diritto essere inserito nelle top 10 delle più belle costruzioni in Minecraft, ma The Uncensored Library è molto di più.

Il progetto, realizzato dallo studio britannico BlockWorks, ha richiesto 250 ore di lavoro da parte di 24 builder di 16 diverse nazioni che hanno utilizzato oltre 12,5 milioni di blocchi.

Una squadra di 24 builder per realizzare The Uncensored Library

Un lavoro che ha dato il risultato che potete ammirare nel video qui sotto.

Ma oltre alla bellezze e all’imponenza, The Unensored Library porta sui server di Minecraft un bene prezioso, la libertà di pensiero senza censura.

Dal 12 marzo 2020 la custom map può essere liberamente scaricata dal sito https://uncensoredlibrary.com. Accedendo alla imponente biblioteca virtuale, i ragazzi possono scaricare informazioni indipendenti e prive di censura, interagendo con esse giocando.

Minecraft The Uncensored Library front

Centinaia di articoli e post liberi dalla censura

Articoli e post censurati e non liberamente accessibili nei paesi d’origine diventano così disponibili in lingua originale e in inglese in Minecraft. Volete qualche esempio?

Nell’ala della biblioteca dedicata all’Arabia Saudita si possono leggere articoli di Jamal Khashoggi, giornalista ucciso il 2 ottobre 2018 nel consolato saudita di Instanbul. Un agguato che si sospetta essere stato autorizzato dal principe ereditario Mohammad bin Salman.

Nell’ala dedicata alla Russia sono disponibili vari editoriali di Yulia Berezovskaia, di grani.ru, sito di informazione ripetutamente censurato e dal 13 marzo 2014 oscurato dagli uomini di Vladimir Putin.

Minecrat The Uncensored Library Hallway

The Uncensored Library combatte la censura su Minecraft

Nella sezione dedicata al Vietnam ci sono gli articoli di Nguyen Van Dai, avvocato e blogger più volte censurato, poi condannato a 15 anni di prigionia (più 5 di arresti domiciliari), infine esiliato in Germania.

Se visitate l’ala dedicata al Messico troverete articoli di giornalisti come Javier Valdez, ucciso il 23 maggio 2017 per le sue inchieste sulla corruzione. Se vi aggirerete per la sezione dedicata all’Egitto troverete, tra gli altri, gli articoli del portale Mada Masr, le cui inchieste sulla corruzione e sulle violenze di polizia ed esercito egiziano (ad esempio nel caso Regeni) hanno portato i suoi redattori in carcere.

Minecrat The Uncensored Library Dome

Informazione libera per sconfiggere le fake news

Oggi che le fake news avvelenano quotidianamente i social media “liberi”, vi consigliamo di fare una visita a The Uncensored Library. Vi darà infatti occasione per giocare e trascorrere in modo sereno questo periodo di quarantena forzata causata dall’epidemia di coronavirus. Ma vi fornirà anche un vaccino contro gli abusi del potere in tutto il mondo.

Se volete restare sempre informati sulle ultime notizie, senza censura, relative ai mondi virtuali, ai videogiochi e alla tecnologia, ma non solo, dopo aver scaricato e visitato The Uncensored Library continuate a seguire Mondivirtuali.it, anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook.

Ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, Scoop.it, Paper.li e su Youtube. E magari iscrivetevi alla nostra newsletter e sosteneteci diffondendo i nostri contenuti da sempre gratuiti e pagati solo dai click sui banner publicitari.

Related Articles