World of Warcraft celebra 15 anni con un evento speciale

World of Warcraft celebra 15 anni con un evento speciale

Il tempo fugge: sono già passati 15 anni da quando, la notte del 23 novembre 2004, World of Warcraft si accese, con l’apertura delle porte di Azeroth, dando modo a milioni di giocatori di tutto il mondo di cimentarsi in un MMORPG a tema fantasy (ad oggi sono oltre 5 milioni gli utenti ancora attivi, circa dieci volte gli utenti di Second Life, per dire).

World of Warcraft, i motivi di un successo duraturo

Di World of Warcraft (WoW) è sempre piaciuto il fatto che sin dall’inizio imponesse delle scelte: al primo login dovete scegliere da che parte stare, Alleanza o Orda, tentare di costituire una vostra gilda o entrare a far parte di una gilda esistente, trovare il ruolo in cui vi esprimete meglio. L’opposto, insomma, del “il tuo mondo, la tua immaginazione” pensato da Philip Rosedale per Second Life.

World of Warcraft 2019

Per durare tanto WoW ha sfruttato spunti sapientemente tratti da giochi di successo come Dungeons and Dragon, Raid, Quest e PvP, riuscendo a evolversi continuamente come con la modalità Sfida per i sotterranei in “Nebbie di Pandaria” o “Mythic + Dungeons”, ma anche coltivando un certo gusto nostalgico per i “bei tempi” passati.

Blizzard Entertainmente celebra i 15 anni di WoW

Così non stupisce che Blizzard Entertainment abbia ora annunciato che per celebrare i 15 anni del MMORPG dal 6 novembre 2019 al 8 gennaio 2020 (in Europa) sarà possibile giocare a un evento speciale, “Nuove incursioni: ricordi di Azeroth” in cui si potrà tornare indietro nel tempo e rivivere le incursioni di “The Burning Crusade”, “Wrath of the Lich King” e “Cataclysm”.

Blizzard_Entertainment

In ognuna di queste incursioni a tempo limitato dovrai affrontare tre boss iconici ed essi saranno disponibili nelle ali della Ricerca delle incursioni” spiega una nota di Blizzard Entertainment. Per entrare nell’incursione occorrerà avere un livello oggetti minimo di 380: chi riuscirà a completare tutte e tre le ali riceverà l’impresa “Ricordi di gelo, fuoco… e viltà” che gli conferirà lo Spezzamondi d’Ossidiana, una cavalcatura dello Stormo dei Draghi Neri ispirata ad Alamorte.

Ma non è finita qui: sarà infatti possibile partecipare anche alla “Vendetta di Korrak” e completare l’impresa “Valle d’Alterac d’altri tempi”. Chi ci riuscirà otterrà una tra due nuove cavalcature: il Montone da Battaglia dei Piccatonante (se siete dell’Alleanza) o il Ringhiatore dei Lupi Bianchi (se appartenete all’Orda).

Lo speciale dono dell’anniversario

Ultimo ma non meno importante: tutti i giocatori che effettueranno l’accesso a World od Warcraft durante il periodo dell’evento speciale riceveranno un “Dono dell’Anniversario” via posta, contenente la mascotte Piccolo Nefarian, un Pacchetto Celebrativo che aumenta l’esperienza e la reputazione ottenuta per tutta la durata dell’evento, dei fuochi d’artificio riutilizzabili per tutto l’evento, un oggetto (utilizzabile solo durante l’evento special) che teletrasporta alle “Caverne del Tempo” e altri oggetti di gioco.

Se siete appassionati di World of Warcraft o comunque dei mondi virtuali, che aspettate a collegarvi? Se poi volete continuare a conoscere le ultime novità in materia di mondivirtuali, videogiochi e tecnologie geek, continuate a seguire Mondivirtuali.it anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook. Ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Scoop.it e su Paper.li, oltre che su Youtube. E magari iscrivetevi alla nostra newsletter!

Related Articles