Minecraft Story Mode, arriva la conclusione?

    by -
    minecraft story mode season 2 finale cover

    Minecrat Story Mode, un mix riuscito

    Vi ricordate di Minecraft Story Mode (MCSM), il gioco d’avventura pubblicato a puntate da Telltate Games in collaborazione con Mojang, ideatore di Minecraft, venduto a Microsoft (dopo quale dubbio) per 2,5 miliardi di dollari?

    Ne avevamo parlato in occasione del suo lancio sul mercato e poi di quello che sembrava l’ultimo titolo (il quinto della serie), notando come fosse un mix riuscito di gioco e narrazione lineare, un “ibrido” tra il modello televisivo e quello dei mondi virtuali.

    Dopo la prima stagione 3 add on

    In realtà, come hanno scoperto gli appassionati di video giochi, dopo la prima stagione (“Season Pass”) Jesse e i suoi amici hanno vissuto altre 3 avventure nel corso del 2016, distribuite come “add on” della prima stagione (l’episodio 6, intitolato “A Portal to Mistery”, l’episodio 7, “Access Denied” e l’episodio 8, “A Journeys’ End?”).

    Questi tre episodi, nel loro insieme noti come “Adventure Pass”, concludevano di fatto la prima stagione e sembrava potessero concludere anche la serie.

    Questa stagione sarà l’ultima?

    Invece no: nel corso di quest’anno sono stati distribuiti altri 4 episodi della seconda stagione (per ora nota semplicemente come “Season 2”), che cronologicamente si svolge circa 5-7 anni dopo le vicende narrate dalla prima: “Hero in Residence”, “Giant Consequences”, “Jainhouse Block” e “Below the Bedrock”, come sempre a partire dall’estate.

    Tra pochi giorni anche la seconda stagione terminerà col quinto episodio, “Above and Beyond”. Nell’attesa che arrivi nei negozi, eccovi il teaser del quinto episodio della seconda stagione di Minecraft Story Mode.

    Sarà davvero l’ultima avventura per Jessy e i suoi compagni? Se volete scoprirlo, continuate a seguire Mondivirtuali.it, anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook (ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Scoop.it e su Paper.li, oltre che su Youtube) e magari iscrivetevi alla nostra newsletter!