Microsoft inizialmente non voleva comprare Minecraft

Microsoft inizialmente non voleva comprare Minecraft

Non sempre essere un “guru”, un geek visionario o un grande manager basta per capire di essere davanti ad un affare da non perdere. Prendete Bill Gates, fondatore e primo amministratore delegato di Microsoft, o Steve Ballmer, il suo braccio destro e successore.

Entrambi non appoggiarono l’idea di acquisire Minecraft, come racconta in “Hit Refresh” il successore di Ballmer, attuale numero uno di Microsoft, Satya Nadella. Il quale ha anche precisanto che il primo a proporre l’operazione fu Phil Spencer.

Minecraft Microsoft Phil Spencer

Minecraft: Phil Spencer aveva capito tutto

Spencer, dal marzo 2014 già a capo delle attività legate a mondo Xbox, è stato da poco promosso da Nardella al ruolo di Executive Vice President of Gaming di Microsoft e secondo quanto racconta il suo “boss” avrebbe proposto l’acquisizione ben prima di quando poi avvenne (nel settembre 2014, per 2,5 miliardi di dollari).

Inizialmente non se ne fece nulla per la contrarietà di un suo superiore. Dovrebbe essere Don Mattrick, ex amministratore delegato di Zynga, all’epoca President of the Interactive Entertainment Business di Microsoft e a capo delle attività legate alla Xbox.

Gli appassionati non diminuiscono, anzi

Nonostante la perplessità dei suoi superiori, Spencer alla fine l’ha spuntata. Tanto che ora anche Gates e Ballmer, ha sottolineato Nardella, capiscono la saggezza di quella decisione che inizialmente non comprendevano. Del resto nonostante passino gli anni gli appassionati di Minecraft non accennano a diminuire e le copie vendute superano ormai i 122 milioni. Mentre Minecraft Marketplace, lanciato solo nel giugno 2017, ha già superato il milione di dollari di ricavi da vendite.

Minecraft Microsoft users

Secondo videogame più venduto di sempre

Minecraft è il secondo videogame più venduto della storia. Segue Tetris (495 milioni di copie) ma precede Wii Sports (82 milioni) e Grand Theft Auto V (65 milioni). Ogni mese giocano a Minecraft 40 milioni di giocatori, un numero che fa impallidire quelli di altri mondi virtuali come World of Warcraft (arrivato ad un picco di 12 milioni di giocatori al mese) o Second Life (che non è mai andata oltre gli 1,1-1,2 milioni di giocatori al mese).

Complimenti a Phil Spencer

Quindi complimenti a Phil Spencer, che ha insistito senza farsi scoraggiare dall’opinione contraria di esperti di fama mondiale come erano i suoi superiori in Microsoft e se volete sapere come evolverà ulteriormente Minecraft, continuate a seguire Mondivirtuali.it, anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook (ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Pinterest, su Scoop.it e su Paper.li, oltre che su Youtube).

Related Articles

2 Comments

Comments are closed.