Linden Lab rinnova Second Life

    by -
    0
    Linden Lab rinnova Second Life cover

    Linden Lab non abbandonerà al suo destino Second Life, anzi dopo averne celebrato i 14 anni di attività (e profitti per il gruppo californiano) e aver ufficialmente aperto la nuova piattaforma di realtà virtuale immersiva, Sansar, una lettera del Ceo Ebbe Altberg (aka Ebbe Linden) ai “residenti” dello storico metaverso preannuncia ulteriori investimenti.

    Infrastruttura rinnovata e sul cloud

    Anzitutto Linden Lab è già al lavoro per aggiornare l’infrastruttura di Second Life e trasferirla sul cloud, così da rendere la piattaforma più performante in tutto il mondo ed introdurre “nuovi prodotti con un pricing più flessibile“.

    In particolare il gruppo è al lavoro per offrire agli utenti Premium una serie di vantaggi, come già fatto garantendo loro l’accesso prioritario agli eventi “in world” semi-full.

    Second Life airport 2017

    Novità in arrivo per Windlight

    Sono inoltre in fase di sviluppo ulteriori estensioni per l’editor Windlight (nome in codice: EEP!) per dare “valore, flessibilità e una nuova commerciabilità ai terreni” virtuali di Second Life, rendendo i settaggi in Windlight un asset scambiabile.

    Cosa ciò significhi esattamente e se questo porterà o meno dei vantaggi ai creativi (ad esempio i fotografi digitali che con le loro immagini tratte da Second Life animano numerose community sui principali social network tra cui il nostro gruppo su Flickr) si vedrà.

    Si punta sulle esperienze di gioco

    Linden Lab sembra poi voler sempre più puntare sull’aspetto “ludico” preannunciando “una nuova eccitante esperienza di gioco su tutta la griglia“. I dettagli saranno resi noti a giorni e precederanno il lancio del Halloween Haunted Tour di quest’anno (Halloween sembra infatti una delle ricorrenze più “sentite” dagli utenti di Second Life).

    Si potrebbe far notare che se in 14 anni Second Life non ha mai “preso” troppo come piattaforma per videogiochi un motivo ci sarà (ne abbiamo parlato più volte), ma stiamo a vedere.

    Second Life ghost train

    Si guarda già ad SL15B

    Tutto questo, ricorda Ebbe, in attesa di poter celebrare SL15B, ossia il quindicesimo compleanno della piattaforma, che ancora continua ad attirare migliaia di utenti da ogni angolo del mondo, ad ogni ora del giorno e della notte, pur nella più totale indifferenza della grande stampa mondiale, la stessa che nel 2006-2007 era sembrata “impazzire” per l’ipotesi, mai concretizzatasi, che l’intero web potesse trasformarsi in una gigantesca Second Life.

    Lunga vita a Second Life, dunque, e se volete sapere come finirà continuate a seguire Mondivirtuali.it, anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook (ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Pinterest, su Scoop.it e su Paper.li, oltre che su Youtube).

    NO COMMENTS

    Leave a Reply

    Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.