Remoria VR: le caratteristiche del Lignum Controller

Remoria VR: le caratteristiche del Lignum Controller

C’è tempo sino al 30 settembre per provare a diventare un beta tester e ricevere gratuitamente un Lignum Controller, dispositivo Bluetooth Low Energy disegnato dalla startup innovativa Remoria VR specificatamente per chi vuole provare la realtà virtuale su smartphone iOS o Android, oltre che con Cordova (ma il dispositivo è compatibile anche con sistemi operativi desktop Windows, Mac OS e Linux).

Remoria VR, startup per la realtà virtuale mobile

Remoria VR Lignum Controller alphaRemoria VR è una startup in fase di accelerazione da parte di Luiss Enlabs fondata quest’anno da Marco De Falco e Matteo Pisani per creare innovativi dispositivi per la realtà virtuale in ambito mobile. Il primo di questi dispositivi è proprio Lignum, un controller wireless che grazie ai sensori (giroscopio, magnetometro e accelerometro) inseriti al suo interno consente di integrare controlli finora non disponibili per la realtà virtuale tramite smartphone.

In particolare il dispositivo integra il tracciamento dell’orientamento e le motion gesture, creando un sistema di input immersivo a bassa latenza (al momento la latenza è di 10 millisecondi ma la versione finale dovrebbe dimezzare tali tempi).

Nelle intenzioni di Remoria VR vi è anche lo sviluppo di una compatibilità per le piattaforme Apache Cordova/Phonegap, ma anche per Unreal e ulteriori piattaforme di realtà virtuale. Insomma, Lignum potrebbe rivelarsi un dispositivo prezioso per tutti quegli sviluppatori interessati a creare esperienze di realtà virtuale vicine a quelle possibili tramite dispositivi come Oculus Rift e Htc Vive ma ad un costo decisamente più accessibile.

Come diventare alpha tester di Lignum Controller

Remoria VR Lignum alfa prototype with headsetPer richiedere il Lignum Controller da testare occorre compilare questo form  e attendere di essere ricontattati da Remoria VR, oppure richiedere direttamente tramite il sito di Remoria VR di fare parte del gruppo di alpha tester.

Quanto alle specifiche tecniche, Lignum Controller, al momento compatibile col motore grafico Unity3D ma presto anche con UnrealEngine 4, è dotato del classico joystick analogico e tre bottoni (oltre al pulsante di accensione/spegnimento), dispone di un sistema di tracciamento su tre assi basato su un accelerometro, sfrutta un processore 8 MHz Atmel SoC, ha un’accuratezza nell’ordine del millimetro ed è dotato di una batteria 3.7V Li-Po 240Mah con un’autonomia di circa 15 ore di funzionamento.

Nell’augurarci che Lignum Controller sia solo il primo di una lunga serie di dispositivi mobili per realtà virtuale sviluppati con successo da Remoria VR, a noi non resta che ricordarvi che se volete restare sempre aggiornati, continuate a seguire Mondivirtuali.it, anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook (ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Pinterest, su Scoop.it e su Paper.li, oltre che su Youtube).

Condividente questo articolo, ci aiuterete a seguire sempre meglio gli argomenti che vi interessano!

Related Articles