A Volandia la Befana arriva in drone

    by -
    drone 300 grammi Volandia

    Volandia drone 2016Vi interessano i droni? Allora per tutti l’appuntamento è a Volandia, presso il Museo del Volo di Somma Lombardo (Malpensa, MI), dove il 6 gennaio 2016 la Befana arriverà a bordo di un drone italiano da 300 grammi. Alle 14.00 presso il Padiglione Droni sarà infatti presentato l’unico drone ad oggi esistente interamente autocostruito in Italia, dal telaio alle componenti elettroniche.

    Creatore di questo gioiellino è il tecnico informatico Gianluca Passarella, che si è avvalso della collaborazione del Gullp (Gruppo Utenti Linux Lonate Pozzolo) e di Volandia. Interamente artigianale a differenza degli altri 4 apparecchi finora riconosciuti dall’Enac (l’autorità che regola ogni attività di trasporto aereo in Italia), il quadricottero sviluppato da Passerella si presta a molteplici utilizzi grazie alla leggerezza e grande maneggevolezza, dalla ripresa aerea al controllo a distanza.

    drone 300 grammi Volandia 2016Come tutti i droni anche questo dovrà stare ad almeno 5 chilometri di distanza dagli aeroporti, non potrà sorvolare folle di persone, cortei o feste popolari. A Volandia sarà peraltro possibile provare a pilotarlo, sotto il controllo attendo di esperti. Se poi non potete essere presenti, potrete seguire anche su Mondivirtuali.it la diretta in streaming organizzata dagli amici Green Geeks per il sito Piuturismo.it.

    Buona visione e per restare sempre aggiornati sulle novità che la tecnologia ci porta, non solo alla Befana, continuate a seguire Mondivirtuali.it anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook (ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Pinterest, su Scoop.it, su Paper.li e su Youtube).