Oculus Rift presenta Henry

Oculus Rift presenta Henry

Oculus Rift come Pixel: solo qualche giorno fa Oculus Rift ha presentato in anteprima alla stampa, a Beverly Hills, un cortometraggio animato, Henry, un adorabile porcospino che ama abbracciare gli amici. Peccato per Henry che essendo lui, letteralmente, un collega spinoso questo crei qualche problema finendo col lasciare Henry triste e senza amici tanto che, come si vede nel teaser che potete ammirare voi stessi qui sotto, Henry deve celebrare il suo compleanno da solo.

Henry non è però un classico filmato di animazione in Cga, ma un filmato immersivo per godersi il quale occorre indossare un visore Oculus Rift che vi trasporta nell’albero colorato che Henry chiama casa. Se una coccinella vola via, vi sembrerà naturale seguirla con lo sguardo (e potrete farlo). E quando Henry esprimerà in solitario il suo desiderio di poter condividere il suo gran giorno con gli amici, questo si realizzerà grazie a sei palloncini colorati che prenderanno vita.

Henry festaE’ solo un assaggio di quello che Oculus Story Studio, lanciata lo scorso anno al Sundance Film Festival per sviluppare film in realtà virtuale che dimostrino il potenziale della tecnologia che il gruppo sta sviluppando, potrà fare vedere. Sono infatti cinque i progetti a cui Oculus Story Studio sta lavorando: oltre a Henry (e a Lost, il primo corto in assoluto sviluppato da Oculus Story Studio) si parla già di Bullfighter to Dear Angelica, un corto che trasporta letteralmente lo spettatore in un mondo animato ed oltre. Tutti e cinque i corti dovrebbero essere pronti per gli inizi del prossimo anno, quando la versione retail del visore di Oculus Rift sarà lanciata sul mercato.

PixarPensandoci bene questi corti sembrano anche pensati per essere più adatti ai bambini che non agli adulti o teenager (cui in teoria dovrebbe interessare Oculus Rift). Chi ha visto la premiere parla di Henry come di un filmato emotivamente coinvolgente che sa tenervi sulle spine come i migliori film di Disney e Pixar. Non sarà che in attesa di “sfondare” nel settore dei videogiochi Oculus Rift abbia deciso di lanciare un quanto di sfida al più importante gruppo multimediale a stelle e strisce?

Se così fosse ne vedremo delle belle: se volete restare aggiornati non vi resta che continuare a seguire Mondivirtuali.it, anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook (ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Pinterest, su Scoop.it e su Paper.li, oltre che su Youtube).

Related Articles

1 Comment

  • […] virtuale e la realtà aumentata applicata al cinema. Se fino allo scorso anno film come Life2.0 o Henry erano in grado di suscitare curiosità, quest’anno non solo Dear Angelica va oltre l’idea […]

Comments are closed.