A Disney Infinity piace la realtà virtuale

    by -

    La realtà virtuale è il trend del momento, almeno per il settore dei videogiochi, e un colosso come il gruppo Disney, da anni presente nel campo dei mondi virtuali con Club Penguin, non poteva certo rimanere fuori a lungo e infatti pare proprio che sarà il prossimo “grande nome” a entrare in campo. Ma mentre non è ancora chiaro se opterà per sviluppare giochi e ambienti per realtà virtuale o per realtà aumentata (o più probabilmente per entrambi), il colosso di Burbank sta già pensando di aggiungere anche queste tecnologie al suo franchisee Disney Infinity, che copre sia i videogiochi sia i giocattoli.

    Disney InfinityLo ha confermato a Reuters in una intervista il presidente di Disney Interactive, James Pitaro. Del resto realtà virtuale e realtà aumentata hanno dominato tutta l’edizione 2015 di E3 (Electronics Entertainment Expo) dove dalla Lego a Microsoft, per non dire ovviamente di Oculus Rift, hanno fatto la parte del leone proponendo le loro ultime meraviglie in tema di realtà virtuale o aumentata, appunto. In parallelo all’E3 2015 si è notata una proliferazione di giochi che possono essere utilizzati assieme ai videogame, tra cui ovviamente le stesse action figures di Disney Infinity, sempre più un serio concorrente per i vari Activision Skylander e Nintendo Amiibo.

    Questo mercato vale già ora 4 miliardi di dollari di vendite annue in tutto il mondo e potrebbe ulteriormente crescere se si troverà il modo di legarlo alle tecnologie di realtà virtuale/realtà aumentata che stanno incantando tutti nelle dimostrazioni pubbliche di questi giorni. Disney ha del resto franchisee molto noti da poter schierare, come Star Wars, gli Avengers e alcuni eroi dei propri film d’animazione, da Topolino e Paperino a Big Hero 6.

    Oculus Rift E32015Mentre non è ancora chiaro quando saranno davvero nei negozi le versioni consumer dei visori 3D sviluppati da Oculus Rift, Valve, Sony o Microsoft, Pitaro ha dichiarato che per Disney sarebbe “facile” esportare il suo franchisee Disney Infinity in ambienti di realtà virtuale o aumentata, aggiungendo di essere rimasto impressionato dell’accelerazione che questa tecnologia sembra aver subito negli ultimi mesi dopo anni di annunci e rinvii. Se gli sviluppi della realtà virtuale e aumentata in ambito ludico vi incuriosiscono, continuate a seguire Mondivirtuali.it, anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook (ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Pinterest, su Scoop.it e su Paper.li, oltre che su Youtube).