Supereroi dal virtuale al reale

Supereroi dal virtuale al reale

Meryll Panthar -we've got a world to saveDi film, telefilm, cartoni animati, fumetti dedicati al mondo dei “supereroi” (che siano della Marvel, della DC Comics o di altre case minori, piuittosto che serie autoprodotte magari direttamente per il web come quelle distribuite da ComiXology) è piano il mondo.

Sacha Goldberg su PinterestChe il tema “supereroistico” incuriosisca e attragga anche molti artisti è altrettanto vero ed è testimoniato dalle immagini di Meryll Panthar, “graphic dreamer” di cui abbiamo già parlato che di recente ha proposto due nuove immagini, una dedicata alla coppia “fantasticaReed Richard e Susan Storm, aka Mr Fantastic e la Donna Invisibile, personaggi della Marvel reinterpretati in chiave decisamente epica in “We’ve got a world to save”, immagine con la quale Meryll ha preso parte a un meme di Strawberry Singh (qui la sua gallery su Flickr) dedicato ai personaggi cinematografici, l’altra “scattata al volo” al suo partner in SL (e fidanzato in RL) Bruce MacMoragh nella piattaforma per builder di Second Life (Aditi) in costume da Mr Incredible (la prima versione della tuta, azzurra, del protagonista del film PixarGli Incredibili”, del 2004).

Proprio leggendo la storia di Bruce nel blog di Meryll e il suo interesse per la riproduzione di costumi e avatar da super eroi utilizzabili dagli appassionati di cosplay e roleplaying mi ha fatto venire voglia di approfondire l’opera di un altro artista, il fotografo Sacha Goldberg, le cui immagini di supereroi in costume da sedicesimo secolo sono diventate piuttosto famose di recente sul web. Non pensiate si tratti di un semplice passatempo di un fotografo della domenica: le foto in questione sono state esposte a Parigi al Grand Palais dal 4 settembre al 4 ottobre 2014.

Le immagini di Goldberg sono in grado di immergere i personaggi di film come Star Wars piuttosto che supereroi da Batman a Superman, da Catwoman a Wonder Woman, in un’atmosfera che pare vecchia di secoli, realizzando immagini che potrebbero essere scambiate per dei ritratti di antichi maestri, se non fosse che il soggetto è uno Spiderman con gorgiera e costume damascato, un Iron Man che di metallo ha solo l’elmetto, un Jocker che pare un dandy bohemien. Lavori in grado di portare il mondo fantastico nel mondo reale, capovolgendo il processo con cui Meryll Panthar e Bruce MacMoragh hanno saputo portare il mondo fantastico nel mondo virtuale.

Spero vi siano piaciute le immagini (quelle di questo articolo sono state trovate su Pinterest ma voi stessi potete trovarne molte altre sul web) e come e me vi sia venuta voglia di approfondire l’argomento. Se vorrete restare aggiornati, continuate a seguire Mondivirtuali.it, anche tramite il nostro account su Twitter e la nostra fanpage su Facebook (ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Pinterest, su Scoop.it e su Paper.li, oltre che su Youtube).

Related Articles

4 Comments

Comments are closed.