Speciale Halloween – i film parte seconda

Speciale Halloween – i film parte seconda

Halloween movie CarpenterSeconda parte del nostro speciale dedicato ai dieci film, anche d’animazione, che maggiormente hanno celebrato Halloween e i suoi personaggi macabri. Dopo avervi parlato dei primi cinque, eccovi la nostra seconda cinquina. Buona lettura e naturalmente attendiamo i vostri commenti o ulteriori segnalazioni!

Al sesto posto della nostra classifica di film, cartoni e serie televisive di Halloween c’è un classico del genere horror come “Halloween – La notte delle streghe”, film a basso budget diretto nel 1978 da John Carpenter (regista che ha al suo attivo anche un altro film cult: “1997 Fuga da New York”, film che rese celebre Kurt Russel nel ruolo di Jena Plissken). Il film narra la vicenda di Michael Myers, uno psicopatico pluriomicida col gusto di uccidere nelle notti di Halloween che nel film miete cinque vittime, appunto nella notte del 31 ottobre, e ferisce gravemente una sesta persona prima di essere, apparentemente, ucciso a sua volta. Non sarà così, visto che al primo sono seguiti altri dieci film sempre incentrati sulle vicende di Myers.

Hocus PocusSe non amate il genere horror e preferite film scanzonati e divertenti, amerete Hocus Pocus, storia del 1993 prodotto da Walt Disney che vede Bette Midler, Sarah Jessica Parker e Kathy Najimy interpretare le tre sorelle Sanderson, streghe di Salem impiccate nel 1693 che nella notte di Halloween di 300 anni dopo tornano in vita tentando di catturare i bambini di Salem per succhiare la loro linfa vitale. Non vi riusciranno anche grazie all’intervento di un provvidenziale e intraprendente gatto nero.

Soul Eater pumpkinIn ottava posizione, vi proponiamo un manga giapponese molto particolare: Soul Eater, nato dalla fantasia di Atsushi Ohkubo e con ampi riferimenti alle tematiche di Halloween (dalle streghe ai Jack O’ Lantern, dagli zombie agli spiriti assortiti). Pubblicato nel 2003 e poi trasposto in una serie televisiva (un anime) nel 2008, è stato pubblicato in Italia da Panini Comics a partire dal 2009 mentre l’anime è stato trasmesso da Rai4 tra il 2010 e il 2011. Oltre agli evidenti riferimenti anche grafici ad Halloween la serie, che narra le vicende di una scuola molto particolare, diretta nientemeno che da Shinigami, il dio della morte e situata nella città immaginaria di Death City, dove gli allievi vengono addestrati all’uso delle “armi” per la lotta contro il Kishin (un essere che si è nutrito di anime umane innocenti raggiungendo così uno stadio demoniaco) è ricca di citazioni che vanno dai Pink Floyd a Thor, da Frankenstein a celebri criminali come Al Capone o Jack lo Squartatore.

Addams Family dollsAl nono posto non possiamo che citare un classico “senza tempo”, La Famiglia Addams, un curioso gruppo di personaggi ideati da Charles Addams che a partire dagli anni Trenta del secolo scorso sono stati protagonisti di ben tre serie televisive (trasmesse a partire dal 1964, dal 1992 e dal 1998), due serie di cartoni animati prodotti da Hanna-Barbera (originariamente come spin off della più celebre serie Scooby Doo, nel 1972) quattro film (usciti nel 1977, nel 1991, nel 1993 e nel 1998, quest’ultimo solo per il mercato home video) e persino un musical a Broadway, dal 2009. Inutile dire che gli Addams sono diventati negli anni protagonisti assoluti anche del merchandising, avendo tra l’altro visto la Mattel produrre una Barbie “Morticia” e un Ken “Gomez” (ossia i coniugi Addams) nel 2000. Numerosi anche i videogiochi a loro dedicati a cavallo tra il 1989 e il 2001.

Monster and CoDecimo e ultimo film della nostra classifica, Monster & Co., film d’animazione della Pixar del 2001, che racconta le vicende di due simpatici mostri impiegati alla Monster Inc., Sulley e Mike, che finiranno con lo stringere amicizia con una bambina, Boo, pur dovendo di mestiere spaventare i bambini. Pluripremiato e campione d’incassi Monster & Co, che in realtà non si riferisce in modo specifico ad Halloween ma ruota in generale attorno al concetto di cosa possa significare essere “un mostro”, ha avuto nel 2013 (dopo che il progetto era rimasto in sospeso dal 2005 al 2010) un seguito, il prequel Monster University che narra della gioventù dei sue protagonisti e del loro incontro negli anni dell’università. Una, anzi due, storie “di mostri” molto divertenti da godersi in famiglia davanti alla televisione, non solo (ma anche) la notte di Halloween.

Se vi sono piaciuti i nostri 10 migliori film di Halloween o se volete suggerirne altri non avete che da commentare qui sul sito di Mondivirtuali, oppure sul nostro account su Twitter e sulla nostra fanpage su Facebook (ma ricordate: Mondivirtuali è anche su Flickr, su Scoop.it e su Paper.li). Vi aspettiamo!

Related Articles

2 Comments

Comments are closed.