Udk Project in Second Life per i bimbi del Kenya

Udk Project in Second Life per i bimbi del Kenya

Ukd Burlesque 02Una iniziativa davvero lodevole quella di Udk Project, gruppo di musicisti (Udk sta per United Kingdom of Delight) che dal 2006 si esibiscono in Second Life suonando i loro album (due quelli già editi, Beyond Two Worlds e The Moon and The Water, mentre di un terzo, la cui pubblicazione è attesa a breve, sono già stati diffusi alcuni brani) che in questo periodo portano in giro il “Burlesque Show” col quale raccolgono fondi per il “Campo Color lavanda”, una organizzazione caritatevole che si rivolge alle necessità di bambini molto poveri come quelli seguiti da Live and Learn in Kenia.

A me è capitato sabato 15 marzo di seguire la performance di Laura aka Rola Hykova impegnata appunto nel “Burlesque Show”, nella land di Feed A Smile e di rimanere affascinata da questa fantastica cantante svedese di nascita che ha scelto di venire a vivere in Italia.

Ukd Burlesque 03Quando un’amica mi ha “tippata” al suo concerto mi ha detto: “Sentirai, la chiamano il vulcano nordico”: sono arrivata lì e… accidenti! Mi ha investita questa voce potente, calda, avvolgente, che non teme confronti. La serata ha consentito di raccogliere in totale 30 mila Linden (circa 120 dollari Usa): non sono certo le cifre di analoghe iniziative realizzate in televisione o tramite grandi manifestazioni in RL, ma mi pare un gran bel risultato per un singolo concerto benefico in Second Life, anche perchè per far sì che un bimbo possa ricevere un pasto caldo basta donare appena 100 Linden (pari a 0,41 dollari Usa).

Bravi ragazzi, dunque, e bravissima Rola, un plauso anche a Mrs Di Dixon, la builder che ha costruito il palco, e ad Antonello Epifani aka Anto Cale, che ne governa i “motori”, nonché a chi ha disegnato i costumi dello show che potete ammirare nelle foto, ovvero Thera Taurog e Sylvie Cerisey (aka Sylvie Milena).

Related Articles