Ian Pahute e la solitudine dell’essere

Ian Pahute e la solitudine dell’essere

Nunzia Mayo at Loneliness of being di Ian Pahute

La Solitudine dell’Essere (“The Loneliness of Being“) è una istallazione artistica virtuale di Ian Pahute in Second Life. Iah Pahute è un artista presente nel mondo virtuale della Linden Lab sin dall’ottobre del 2006 che di sè dice: “La mia ispirazione come artista è creare spazi virtuali dove, come negli antichi e segreti posti del mondo reale, noi possiamo fermarci e semplicemente essere…”.

In effetti La Solitudine dell’Essere è una land essenziale, una piccola isola in mezzo al mare, sopra la  quale gravita una nuvola formata da lettere multicolori in continuo mutamento e divenire, catturate da internet e che riflettono sempre l’ora, l’hic et nunc. Alcuni non vedono altro che lettere nebulose, altri intravedono significati nascosti e personali. La cosa migliore più che cercare di spiegarvelo è che veniate e contempliate voi stessi ciò che The Loneliness of Being  ha da offrirvi.

Related Articles