Betty Rogan l’esploratrice

Betty Rogan l’esploratrice

Betty RoganPrima di tutto un grazie degli auguri di buon Natale e felice anno nuovo fatti anche nel gruppo Graphic Dreams su Koinup.com con alcune belle immagini da artisti come Wise Sandalwood, Emms, The Bad New Bear oltre naturalmente ad Annie Klavinham, Rocap e Kanielle Bellic.

Poi permettetemi di salutare il ritorno di Link che da tempo non vedevo all’opera nel gruppo pur essendo stata tra le prime graphic dreamer di cui vi parlai (nel frattempo Link è cresciuta come artista e ora anziché utilizzare gli avatar di The Sims disegna da sola le sue sempre belle illustrazioni digitali) e di segnalarvi la gallery di HivaOa Insoo che trovo particolarmente ricca di suggestioni e se non fosse che è ancora relativamente piccola (55 splendide immagini nel momento in cui scrivo) avrei senz’altro giudicata degna di essere la graphic dreamer di questa settimana.

Ma alla fine dopo mille dubbi, perché con oltre 6.200 immagini e oltre 550 membri la scelta è ogni volta più difficile, vi parlo di Betty Rogan e vi segnalo subito Day of Rain che mi pare opera dai forti influssi surrealisti in grado di sfruttare bene il potenziale delle piattaforme di realtà virtuale come strumento di lavoro. Altra immagine di forte impatto trovo sia The wait is nearly over dove i toni freddi dello sfondo fanno risaltare maggiormente i toni caldi dell’avatar ritratto in una visione quasi onirica.

Pretty FaceBetty Rogan piuttosto che le sue quasi gemelle Snowflake e Just a dream hanno invece un che di fiabesco, come pure Burning Man o lo stesso autoritratto dell’avatar/artista che utilizza tratti fortemente pittorici che trovo molto gradevoli e che si alternano ad uno stile maggiormente gotico come in Stop Whispering, Black o The greatest light is the greatest shade solo per citarne alcuni. Interessanti sono pure i paesaggi come Sunset Honey, Worlds End, piuttosto che Rust o Storm at Innsmouth ma le sorprese che la galleria di Betty ci riserva non sono finite.

Betty RoganPerché Betty ha realizzato tutta una serie di immagini dedicate ad una piccola ape avatar (“Little Bee” appunto, creata da Xerxes Luna per Betty) e persino alcuni machinima come questo. Little Bee ha visitato alcune tra le sim più interessanti di Second Life realizzando immagini non banali come Little Bee visit Petrovsky Flux o Little Bee visit Vita’s Garden o ancora Little Bee Empress & Hierophant tanto che alla fine Betty ha rieditato l’intera collezione in un machinima presente anche sul suo account su Youtube. Il mio consiglio è dunque di mettervi comodi e godervi le tante sorprese che Betty è in grado di offrirvi in attesa del prossimo graphic dreamer sempre qui su Mondivirtuali.it (che potete seguire anche attraverso la nostra pagina su Facebook).

Related Articles

1 Comment

  • […] Tanti nuovi arrivi nel gruppo di Graphic Dreams, ormai ricco di oltre 6.300 splendide immagini digitali realizzate utilizzando le più diffuse piattaforme di mondi virtuali come Second Life, The Sims, Daz3D, Imvu o Twinity. Prima però di parlare di alcuni degli artisti che hanno aderito al gruppo più di recente voglio segnalarvi il ritorno all’attività di Chrystalship Rehula e tante nuove ottime immagini della “ragazza del Portogallo”, Maa Ghia, ma anche di nuovi lavori di graphic dreamer già noti come Emms, ConnieSec e GuinneV, piuttosto che di Lithea, Wise Sandalwood, RocapC o VladMad (oltre che di Betty Rogan di cui vi ho appena parlato). […]

Comments are closed.