Guida: prima di entrare in Second Life, seconda parte

Guida: prima di entrare in Second Life, seconda parte

Concludiamo la nostra  rassegna delle cose che è bene sapere prima di entrare in Second Life per godersi al meglio questa esperienza online, di cui abbiamo già pubblicato una prima parte.

Lag, il brutto di Second Life

Il lag (letteralmente “rallentamento”) è una parte di Second Life e noi tutti lo odiamo. Ci sono client (o viewer, i programmi che collegano il vostro pc ai server che ospitano Second Life) alternativi da usare (NB: in certi casi alcuni viewer particolari, come i “restrained” sono utilizzati dagli appassionati di particolari giochi di ruolo, o RP che dir si voglia, LMS) e trucchi e suggerimenti che si possono provare per ridurre leggermente il lag. Cercateli nel forum ufficiale.

Il sito ufficiale è un ottimo punto di partenza se avete delle domande, specie nel forum dedicato alla community. Evitate tuttavia di porre domande senza avere prima fatto una ricerca nel forum, dove il tema potrebbe essere già stato affrontato ampiamente.

Imparate a gestire inventario e camera

second lifeSe fate fotografie, create oggetti e li mettete nel vostro inventario, o caricate texture, siate sicuri di dare loro nomi significativi al momento della creazione. E se qualcosa ha un nome che non è utile o descrittivo, rinominatelo in modo che abbia un significato per voi.

Non è necessario avvicinare “fisicamente” il vostro avatar agli oggetti per esaminarli, basta utilizzare i “Controlli della telecamera” (camera controls) dal menu Visualizza, facendo pratica con loro fino a quando non avrete imparato. E’ modo molto più veloce, ad esempio, per navigare tra tanti oggetti esposti sulle pareti dei grandi negozi di Second Life.

Se volete cambiare abito, non c’è bisogno di spogliarvi completamente prima di rivestirvi nuovamente. L’abbigliamento in Second Life è su vari livelli (undershirt, camicia, giacca, ecc) quindi se siete in imbarazzo nel cambiarvi fate come quando vi cambiate costume in spiaggia avvolgendovi attorno ad un asciugamano. Volete cambiare la maglietta? Indossate prima una giacca, poi cambiate la camicia sotto infine rimuovete la giacca.

Cambiare abito al vostro avatar

O ancora: trovategli elementi che desiderate indossare nel vostro inventario. Fate click col tasto destro e selezionate “indossa” o “wear“. Il nuovo capo sostituire ciò che state attualmente indossando su quel livello o punto del corpo.

Se avete il dubbio di indossare parti di un abito e parte di un altro fate click sul campo di ricerca nella parte superiore del vostro inventario. Andate nella sezione “indossato” (“worn“) e vedrete tutto ciò che state indossando. A quel punto col tasto destro del mouse cliccate e rimuovete tutto ciò che non volete indossare.

Non potete essere imprigionati

Sfatiamo un mito: non potete restare bloccati all’interno di una casa, gabbia o in altro. Se vi trovate apparentemente intrappolati, basterà che vi teleportiate da un’altra parte. Se i teleport non funzionassero, effettuate il logout e poi rientrate in un altro punto.

Per evitare di rientrare dallo stesso punto dove avete scollegato, andate nel menu edit (modifica) controllate nelle preferenze e mettete la spunta su “Show Start Location on Login Screen” (mostra luogo di partenza sulla schermata di login).

Quando avrete la schermata iniziale di Second Life avrete una casella a discesa con la possibilità di scegliere tra “home”, ultima posizione o scrivere direttamente un altro luogo di destinazione (ad esempio una Sim per nome) e da lì potrete accedere nuovamente.

Avvisi e gruppi

DJ second lifeFate attenzione agli avvisi a discesa gialli: al contrario di quelli blu (che spesso compaiono durante la navigazione in Second Life) sono un preavviso di addebito.

Se si riceve un avviso di questi, pensateci due volte prima di fare clic su “”, in quanto facendo così permetterete a un qualche hud di prelevare soldi dal vostro account.

Non respingere a priori l’idea di aderire a un gruppo: anche quando vagate solitari nel mondo virtuale la finestra della chat di gruppo aperta vi può tenere compagnia mantenendovi in contatto con persone che condividono i vostri interessi.

I gruppi vi consentiranno inoltre un risparmio di tempo quando cercherete risposte specifiche, luoghi o prodotti, ad esempio abiti free di qualità, skin, capelli o shape gratuiti con cui migliorare l’aspetto del vostro avatar.

Gestire le amicizie in Second Life

Non tutti vogliono una grande  friendlist  (la lista degli amici), pertanto non mandate una richiesta di amicizia all’improvviso. Chiedete prima ai vostri interlocutori se potete offrire loro la friendship (amicizia) e non offendetevi se l’offerta viene rifiutata o se qualcuno prima accetta la vostra offerta di amicizia, poi dopo pochi giorni dopo il suo nome scompare dal vostro elenco di amici.

Probabilmente ha accettato solo per non ferire i vostri sentimenti, o semplicemente ha cambiato idea al riguardo ed ha rimosso il vostro nome dal proprio elenco di amici. Se questo accade, meglio non inviare nuovamente l’offerta di friendship.

 

Non confondete avatar e utenti reali

A proposito: non siate sorpresi se l’avatar donna dei vostri desideri alla fine risulta essere in RL un uomo (o, meno frequentemente, un avatar maschile risulta essere una donna in RL).

Questo genere di inversione di ruolo si incontra spesso in Second Life quindi non date nulla per scontato (sarebbe come supporre che l’avatar del coniglietto con cui state parlando sia un coniglio anche in RL).

Ciò detto però, siete vivamente pregati di non “esigere” da ogni avatar a cui siete interessati una prova audio in “voice” per assicurarvi la corrispondenza del genere sessuale.

A parte che potreste offendere chi avete di fronte, quanto potreste udire potrebbe lo stesso non essere vero: software di manipolazione della voce sono liberamente disponibili e molto efficaci nel rendere il suono della voce maschile femminile e viceversa.

In ogni caso non offendetevi o arrabbiatevi se qualcuno non vuole condividere le informazioni della sua RL (real life, vita reale) con voi: molte persone esistono solo in SL come persona/avie/qualunque cosa siano, altri semplicemnte ritengono che i loro dati reali siano molto personali.

Da ultimo, ricordate quella che è probabilmente la cosa più importante di tutte: dietro ogni altro avatar c’è sempre una persona reale con sentimenti ed emozioni come voi.

Related Articles

1 Comment

Comments are closed.