Kinam, nome nuovo nello skin fashion

Kinam, nome nuovo nello skin fashion

Kinam skinUn nome nuovo nell’ormai affollata arena di creatori di skin per Second Life: venerdì 18 luglio M&S Fashion ha presentato presso la land Easy Touch Disco una sfilata dedicata alle creazioni di Kinam Skin Creation, il brand di Kinam Aeon, che ha riscosso buoni apprezzamenti da parte del pubblico presente (una trentina abbondante di avatar da inizio a fine manifestazione).

Presentata impeccabilmente da Biabi Meili, la sfilata ha visto presentate novità sia per donna sia per uomo, a partire da Sinapse, definita dallo stesso Kinam Aeon, con una punta d’orgoglio, un’immagine di novità, una ventata di tecnologia e freschezza capace di incarnare e realizzare la donna di questo e dell’altro mondo.

E’ stata poi la volta di Exotica Red, una linea veneziana soave, pensata per una donna piena si spirito in grado di vivere la sua seconda vita in modo goliardico e ricco di emozioni. Red Point è invece uno sfizio, una skin che vuole racchiudere in sè tutta la voglia di vivere al massimo la vita di una donna energica, viva che pulsa insieme alla vita ed è in grado di passare dalle notti di diamanti alla vita da avventuriera. Ma Kinam vuole anche dire skin da uomo, come Justin, l’uomo determinato e “tutto d’un pezzo” che però sa racchiudere in sè una dolcezza e una sensibilità che arricchiranno chiunque gli sta vicino, una skin presentata in due versioni per ricordare il passato mantenendo un attento sguardo al futuro.

Kinam AeonGrandi emozioni e commenti d’approvazione tra il pubblico quando sfila Diva, una skin giovane, con colori vivi e caldi, pensata per il completo protagonismo della  donna, seguita in passerella da altre due proposte molto decise: Exotica Green, prima uscita ufficiale della “exotik new face” con nuova skin, nuovo viso e nuova “seconda vita”; Lisa, per la donna selvaggia, di grande femminilità e sicura di sé, Mia, skin ad alta definizione per la donna classica o in carriera, austera precisa, ma capace di essere dolce e attenta.

Hanno poi chiuso la serata Exotic Generic, la skin di partenza di questa linea per la donna dinamica, frizzante e completa, e Kika, skin molto amata dal suo creatore, che incarna una donna che non guarda in faccia niente e nessuno,  che non ha bisogno di conferme ricca di fascino travolgente  e di un prorompente fascino. Mai lasciarsi  ingannare dalle apparenze,  la dolce Kika non perdona, avvisa il suo creatore.

Il tempo di salutare Biabi, che conosciamo sin dai tempi delle sfilate a Spa Resort, ed è già tempo di scollegare: la RL chiama, purtroppo, con fin troppa insistenza in questo periodo. Per fortuna ogni tanto Second Life ci consente di tirare il fiato, piacevolmente. Complimenti a Biabi e alle sue modelle, dunque, non meno che a Kinam Aeon, uno stilista dallo stile fresco e interessante che sicuramente avremo modo di vedere ancora all’opera nei mesi a venire.

Related Articles